Le caratteristiche

Temperatura dell’acqua alla sorgente 17 °C
Acidità pH 7,5
Conducibilità elettrica specifica a 25°C 415 µS/cm
Durezza totale °F 21
Residuo fisso a 180° 226 mg/L
Sodio8,8 mg/L
Calcio63,0 mg/L
Silice9,4 mg/L
Bicarbonati219 mg/L
Magnesio9,0 mg/L
Potassio1,6 mg/L
Cloruro10 mg/L
Fluoruro0,1 mg/L
Solfati18,0 mg/L

SODIO

8.8 mg/l

Elemento fondamentale per l’equilibrio del metabolismo, il sodio va però assunto nelle giuste quantità. Acqua di Toscana San Felice è naturalmente povera di sodio e, per questo, non affatica i reni, favorisce la diuresi ed è ideale per tutti coloro che soffrono di ipertensione.

È il contenuto totale dei sali minerali contenuti in un litro di acqua. Si calcola facendo evaporare un litro di acqua a 180°C e pesando il residuo dei sali rimasti sul fondo del recipiente. Il basso residuo fisso fa di Acqua di Toscana San Felice un’acqua oligominerale, leggera ed equilibrata.

RESIDUO FISSO

226 mg/l

RESIDUO FISSO

226 mg/l

È il contenuto totale dei sali minerali contenuti in un litro di acqua. Si calcola facendo evaporare un litro di acqua a 180°C e pesando il residuo dei sali rimasti sul fondo del recipiente. Il basso residuo fisso fa di Acqua di Toscana San Felice un’acqua oligominerale, leggera ed equilibrata.

PH

7.5

La scala del pH va da un minimo di 0 per soluzioni ad altissima concentrazione acida, a 14 per composti totalmente alcalini. Acqua di Toscana San Felice è un’acqua praticamente neutra, in perfetto equilibrio tra acido e alcalino.

È il minerale più presente nel nostro corpo, ma un’eccessiva assunzione di calcio attraverso l’acqua può comportare un mal funzionamento di reni e fegato. Acqua di Toscana San Felice è un’acqua mediamente dura, facilmente digeribile e leggera.

CALCIO

63 mg/l

CALCIO

63 mg/l

È il minerale più presente nel nostro corpo, ma un’eccessiva assunzione di calcio attraverso l’acqua può comportare un mal funzionamento di reni e fegato. Acqua di Toscana San Felice è un’acqua mediamente dura, facilmente digeribile e leggera.

POTASSIO

1.6 mg/l

È un elemento indispensabile per il corpo umano, poiché regola i liquidi intracellulari e contribuisce, insieme a sodio, calcio e magnesio, al buon funzionamento dell’apparato muscolare e nervoso.

Insieme al calcio, il magnesio contribuisce a definire le caratteristiche di durezza dell’acqua. Acqua di Toscana San Felice è povera di questi elementi calcarei e, per questo, risulta più leggera e digeribile.

MAGNESIO

9 mg/l

MAGNESIO

9 mg/l

Insieme al calcio, il magnesio contribuisce a definire le caratteristiche di durezza dell’acqua. Acqua di Toscana San Felice è povera di questi elementi calcarei e, per questo, risulta più leggera e digeribile.

BICARBONATI

6.6 mg/l

Il giusto apporto di bicarbonato è importante per l’organismo e migliora significativamente la digestione e il metabolismo. Acqua di Toscana San Felice contiene una buona concentrazione di bicarbonati, senza perdere il suo equilibrio.

Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi