Acqua di Toscana San Felice

Acqua di Toscana San Felice sgorga purissima da un territorio ricco di storia e bellezza: la Toscana. Attraverso un intricato passaggio sotterraneo, l’acqua raccoglie i sali minerali e le proprietà che la rendono un’acqua unica al mondo.

La bordolese è la bottiglia scelta per racchiudere Acqua di Toscana San Felice: eleganza e bellezza per preservare al meglio un gioiello del territorio toscano.

L'azienda

Con un impianto di imbottigliamento all’avanguardia, Acqua di Toscana San Felice raggiunge una produzione di 12.000 bottiglie all’ora, per un totale di oltre 100 milioni di bottiglie all’anno.

La sorgente

L’Acqua di Toscana San Felice affiora dalle rocce incastonate tra gli Appennini e le montagne dell’Abetone e viene imbottigliata direttamente alla sorgente per preservare tutte le sue caratteristiche.

L'azienda

Con un impianto di imbottigliamento all’avanguardia, Acqua di Toscana San Felice raggiunge una produzione di 12.000 bottiglie all’ora, per un totale di oltre 100 milioni di bottiglie all’anno.

La sorgente

L’Acqua di Toscana San Felice affiora dalle rocce incastonate tra gli Appennini e le montagne dell’Abetone e viene imbottigliata direttamente alla sorgente per preservare tutte le sue caratteristiche.

Le caratteristiche

Acqua di Toscana San Felice è un’acqua oligominerale, con un basso residuo fisso e povera di sodio, caratteristiche che la rendono perfetta da abbinare a qualsiasi piatto.

Ultime notizie

Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi